Due Paladini a Confronto

Le vicende dei volti politici più famosi d’Italia mi hanno incuriosito da un po’ di tempo, notavo come alla caduta fisica di S.Berlusconi corrispondesse la delusione popolana di R.Prodi dunque mi sono chiesto quali pianeti si erano intromessi nel destino di questi prominenti personaggi. Presto detto!

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Non l’avrei mai detto ma il nostro Ex Presidente oltre ad essere del segno della Bilancia, evidenziando la sua moralità spartana, possiede anche un ascendente particolare in Vergine che dovrebbe favorire la vena esoterica, che sia questo il suo segreto? Dai transiti notiamo subito un ammasso planetario nella sua III casa, domicilio della comunicazione e intelligenza, in particolar modo risalta la congiunzione Marte-Mercurio che giocherà un ruolo predominante nel suo rilancio o meglio rivalsa vista la peculiarità bellica del nostro caro pianeta rosso. Le idee circoleranno con maggiore facilità e potranno esser imposte con altrettanta magnanimità ma stiamo parlando di imposizione che sia il destrismo per cui parteggia? Inoltre a far da cornice a questo duetto c’è Giove che proporrà situazioni favorevoli affinché l’idea proferita dalla mente del milanese possa esser partorita nel migliore dei modi e nel vedere questo Giove tornare a congiungersi con quello natale mi viene da dire: ancora soldi? Non finisce qui anche Plutone reclama la sua parte, come sappiamo il Pianeta è legato all’inconscio, alla popolarità e alla Morte, il suo legame col Sole transitante in Sagittario denota questa introspezione che caratterizzerà il finire del 2006… introspezione preparatoria al grande ritorno con le armi giuste questa volta sottolinea Marte presto gravitante in IV casa. La Venere in Capricorno intanto organizza un bel Natale con la famiglia immerso nelle classiche tradizioni con abbuffate di dolci che potrebbero costare care viste i precedenti malori derivanti da un Sole birichino ed una Venere troppo “quadrata”.

Voto: 7,5

Romano Prodi

Image: Romano ProdiEcco un focoso Leone alle prese con un Nettuno di transito veramente fastidioso, la comunicazione non è la virtù di questo periodo sottolineano le stelle, l’Opposizione con il Sole natale comporta effettivamente un’alterazione del proprio Ego tanto da mettere in discussione i punti fino adesso portati avanti inoltre avverte la mancanza di chiarezza che potrebbe risultare da varie mosse azzardate. Se a fine anno le cose potevano tornare tranquille ecco che Mercurio natale disillude opponendosi al tanto “odiato” Nettuno, nuovamente sacrificata è la comunicazione, sembra che la mancanza di chiarezza possa assumere un peso decisivo negli avvenimenti futuri. Tra l’altro è proprio nel campo dell’Economia che Nettuno sembra girare il coltello nella piaga e questo non stupisce se pensiamo che nel tema natale dell’Italia Giove (l’economia) è congiunto con Marte (la ristrettezza) in VIII casa (gli imprevisti). Se temete la caduta del Governo state tranquilli fortunatamente Giove-Mercurio-Marte nell’XI casa eviteranno questo inconveniente, certo le diatribe ci saranno ma almeno un sano “discutere” anche a costo di cadere in campo-eristica risolverà il tutto.

Voto: 6-

Copyright © 2018 Il Giardino delle Esperidi - Blog , Blogger