Acquario: Tempo di Cambiamenti

 

image Venere da poco è entrata nel segno dell’Acquario inaugurando quella che definisco “la pausa di riflessione” dell’amore tradizionale e conformista, infatti il segno uraniano predispone alla vita libera, nuova, cosmopolita nella quale le restrizioni e i doveri non sono considerati. Dopo un Dicembre al ritmo della tradizione con un Saturno sviluppato in Capricorno, l’uomo sente il bisogno di leggerezza cercando negli altri il suo stesso riflesso e mostrando una forte vena rivoluzionaria, per non parlare del Nettuno che conclude il quadretto con irrazionalità e spirito onirico. Sempre nel segno ritroviamo un altro bastione dello zodiaco, Chirone, pragmatico e sapiente stimola quel senso di libertà il quale assume spesso connotati cinici che mettono da parte vecchi sentimenti o impianti collaudati come la famiglia, non mi sembra un caso sporadico l’alto tasso di tradimenti dati principalmente da emigrati spietati. Il vicino Urano in Pesci d'altronde aveva già avvertito di questo cambiamento molto tempo addietro ma questo era stato posticipato da vari aspetti formati in particolar modo da Saturno e Plutone, con l’entrata di Giove in Sagittario il colpo di grazia è stato plateale, da quel mondo gioviale l’Astro grida libertà e lassismo relativo principalmente a coloro che provengono da postazioni esterne in netta linea col Sagittario. Dunque l’amore tradizionali costellato da valori millenari verrà ribaltato, rinnovato, rinvigorito; l’elemento positivo riveste un ruolo importante poiché questi principi spesso andavano a collidere con la modernità e lo stile di vita attuale diverso e maggiormente aperto che non permetteva determinati atteggiamenti inquisiti dall’obsoleto pensare quindi queste confluenze pacificheranno e rielaboreranno questo impianto dando alla luce un figlio definitivo di questo tempo dove le Coppie di fatto avranno un ruolo decisivo (in Italia la cosa si complica da un Saturno negativo) ma il risvolto della medaglia come sempre sminuisce la luce di questi cambiamenti poiché ad una rivoluzione dei valori coinciderà una maggiore demenza nel trattarli caratterizzata da un idealismo surreale (Nettuno) spesso preda di colpi bassi che potrebbero realmente minacciare la morale umana. Affascinante è la contrapposizione lineare fra Saturno (le antiche ed obsolete tradizioni) con Venere e Nettuno in Acquario (le nuove tradizioni) il che mostra a chiare lettere la diatriba accesa della quale saremo vittime e carnefici.

 

   Un’altra sfera coinvolta da questi transiti (in particolare a Febbraio-Marzo) è quella relativa alle scoperteimage scientifiche ed al mondo del lavoro. Mercurio ed il Sole in Capricorno stanno da tempo complottando per lo sblocco parziale del mondo del lavoro (i due Pianeti nel caso dell’Italia transitano in II casa favorendo quindi l’ambito economico, che questa finanziaria abbia degli effetti positivi?) favorendo la creazione di impianti seri e formali che possano in qualche modo colmare i vuoti creati in passato. L’influsso di Mercurio da Febbraio arriverà in Acquario e quindi interagirà in modo lineare con Nettuno e Chirone favorendo come dicevo la sfera dello studio e delle ricerche scientifiche; questa configurazione favorirà quelle scoperte riposte nel dimenticatoio tutte basate sull’intuizione del ricercatore e sulla sua volontà interiore. I mezzi saranno naturalmente nuovi ed inesplorati, ottime risposte daranno le cure sperimentali ed innovative nonché le tanto bramate ricerche su energie alternative. Il mondo del lavoro si arricchirà di mestieri nuovi, particolari a volte eccentrici ma in netta linea col XXI secolo, portando un po’ di respiro in questo mondo-camera a gas.

Copyright © 2018 Il Giardino delle Esperidi - Blog , Blogger