Venere in Pesci: l'Epilogo

 

image Questa mattina Venere ha varcato la soglia dei Pesci concludendo il processo iniziato nell’Acquario; abbiamo visto in precedenza che la sua filiazione con Nettuno, Mercurio ed il Sole aveva favorito alcuni campi (la scienza, il lavoro) ed enfatizzato a volte in modo estremo altri (amore, sesso) portandoli ad assumere connotati anticonformisti e rivoluzionari questo era dato sia dalle caratteristiche del segno aereo che dal vicino Urano in Pesci, l’influenza del Pianeta dei Cambiamenti adesso arriva al suo apice essendo Venere in netta vicinanza con quest’ultimo. Ci troviamo di fronte ad un transito molto particolare e delicato che molti reggeranno a stento per la sua forza ed impatto che toccherà non soltanto temi come l’amore o la famiglia ma anche le finanze e i rapporti sociali. Almeno fino ad Aprile, quando il Pianeta approderà nel segno dei Gemelli, dobbiamo prendere alcuni accorgimenti per evitare di scontrarci contro qualcosa di difficile soluzione; cominciando dall’amore possiamo dire che il transito avrà l’effetto precedentemente annunciato dall’Acquario (da notare che abbiamo un inversione affascinante, se nell’Acquario a dominare era Nettuno mentre Urano era secondario essendo maestro del segno nei Pesci è Nettuno ad essere secondario come maestro ed Urano primario) alcuni di Noi sentiranno il bisogno di cambiare, modificare l’assetto attuale, sentire nuovamente le pulsioni del corteggiamento e del nuovo tutto ciò può portare a facili rotture ed allontanamenti che dimostreranno la precarietà del rapporto consolidatisi in modo fittizio nel corso del tempo. In particolar modo chi ha raggiunto una certa età percepirà l’esterno come pronto a soddisfare quella vena egocentrica e quella volontà ringiovanente data solo dalla libertà sentimentale e sessuale focolaio di soddisfazioni fisiche ed estetiche penso che questa sia la ragione principale per cui molte relazioni sentendosi imprigionate e soffocate vorranno troncare, ricordiamo inoltre il vicino Nettuno è causa di illusioni e sogni che troveranno difficile realizzazione, quindi prima di prendere qualsiasi decisione (importante) riflettete sulle possibilità che questa si realizzi e quanto sia reale e non passeggera. Cerere presente nel segno, infatti, enfatizza questa voglia di libertà, di idealizzazione dell’amore e del sesso… sentirete scemare il legame che vi tiene alla famiglia, il cordone comincerà ad allungarsi e mostrarvi un mondo affascinante, fiducioso nel futuro, dove i vostri sogni (e perversioni?) saranno possibili. Chi possiede l’ascendente in Sagittario o Vergine è maggiormente esposto al pericolo, poiché i transiti colpiranno le case coinvolte nei sentimenti e nelle relazioni emotive mentre l’ascendente in Bilancia dovrà vedersela con gravidanze a sorpresa o potenti colpi di fulmine culminanti in imagescappatelle interessanti. La sfera del Denaro invece mostrerà notevoli stimoli da questa giocosa Venere, i colpi di fortuna saranno all’ordine del giorno in particolare fino alla fine di Gennaio, dato che l’Astro formerà dei cospicui aspetti con il Plutone in Sagittario regalando tanti dobloni agli audaci ma Urano ancora una volta mette un paletto importante: se Venere regala soddisfazioni economiche queste sono molto precarie e corrono il pericolo di esser dilapidate da una volontà di lusso e spreco quindi fate molta attenzione a come gestite il vostro denaro, il discorso vale in particolare per gli Ascendenti Acquario e Scorpione. Un ultimo appunto voglio farlo sulla presenza, in Pesci, di un terzo componente: il Nodo Nord. Questo punto fittizio è legato al passato karmico dell’individuo e agli effetti che questo ha nel presente, la sua posizione in Pesci effettivamente è molto particolare, poiché annuncia eventi che provenendo dal passato lontano si ripercuotono nel futuro quindi attenzione ad ex fidanzati o amici dimenticati perché questi potrebbero modificare notevolmente la vostra attuale posizione, l’Ascendente Leone è colui che presterà maggiore attenzione a questo aspetto. 

 

Il mio consiglio è portiamo indosso una tormalina o ematite caricata, la quale ci aiuterà a mantenere i piedi saldi fino alla conclusione del transito evitando quindi i colpi bassi dei fratelli Titani (Nettuno e Urano).

Copyright © 2018 Il Giardino delle Esperidi - Blog , Blogger