In linea con Plutone.

 

image Gli ultimi mesi sono stati ricchi di eventi astrologici importanti sia per l’individuo che per l’umanità. Venere ha mostrato il lato ambiguo dell’amore e Marte la sua più temuta oscurità portando molte volte esiti sorprendenti nel ciclo di trasformazione che riguarda ogni uomo. Questo importante processo non sempre è assimilato positivamente nell’interiorità, nella maggioranza dei casi è respinto come alieno dalla Personalità Inferiore e quindi avversato, motivo in più che amplifica i suoi tratti distruttivi - che dovrebbero se ben calibrati generare nuova vita. Gli Astri nel corso della Vita danno spesso delle possibilità formidabili per innescare questa Trasformazione, eventi che facilitano il processo e portano nuove opportunità eliminando quelle sedimentazioni che bloccano l’individuo rendendolo infelice. Una di queste possibilità si presenta il 20 Dicembre, momento in cui 5 Pianeti (Sole, Mercurio, Terra, Giove, Plutone) si allineeranno aprendo nuove porte alla coscienza. I gradi di differenza saranno veramente pochi calcolando i precedenti allineamenti della storia (quello del 2000 calcolava 23° mentre quello nel 2040° ne preverrà 8) infatti la distanza fra Mercurio e Giove dal Sole e Plutone – perfettamente allineati – sarà soltanto di 1°. Un evento quindi in piena regola, sicuramente unico nei modi ed irripetibile. Il protagonista del transito sarà Plutone che da qualche anno attendeva i compagni planetari in Sagittario: il Pianeta della Trasformazione aumenterà il potere benefico degli altri 3 (esclusa la Terra) donando alla sorella terrestre un potere decisamente palpabile. Eventi di questo genere si verificano in media ogni 248 anni, eccetto allineamenti forzati con differenze abissali, ma questo di Plutone ha un fascino maggiore poiché mai documentato nella storia essendo stato scoperto soltanto nel 1930. Purtroppo essendoci il Sole fra i fortunati, l’allineamento non sarà visibile dalla Terra sebbene in Italia sarebbe stato comunque impossibile essendo i Pianeti in una costellazione (Sagittarius) non visibile nell’Emisfero Boreale – dove si trova l’Italia - ma in quell’opposto.

Il seme del Cambiamento

image Come suddetto il fulcro dell’allineamento sarà la Trasformazione. Spesso questo termine – utilizzato in astrologia - è sottovalutato o comunque non considerato come realtà tangibile essendo associato soltanto alla psiche. Questo transito dimostrerà come la Trasformazione può toccare cambi oggettivi della Vita facendo sperimentare il vero Cambiamento che come un toccasana azionerà le vostre esistenze. Analizziamo passo passo i Pianeti coinvolti cominciando dal Sole. Sovente ho parlato di questo astro come associato all’Ego, la parte interna e cosciente della nostra psiche soggetta a pressioni sociali e ghiotta di riconoscimenti quale il successo. Indica inoltre il Padre – negli oroscopi maschili - come proiezione di noi stessi e primo esempio imitato nonché il successo e la vittoria in ogni campo. E’ un Pianeta infuocato e forte foriero di azione dinamica. Il Logos del Microcosmo (l’uomo) interagisce con il Logos del Macrocosmo (Plutone e la Galassia al cui centro si verifica l’allineamento centro che i Qabalisti chiamerebbero di Tiphareth, il Sole).  La sua congiunzione con Giove, nell’allineamento, muoverà palesemente questo ultimo aspetto portando quel tocco di fortuna che tanti aspettano da tempo. Mercurio rappresenta la Razionalità in ogni suo aspetto ed in particolare nella sua manifestazione più alta quale la scienza e la parola, la sua influenza aerea unita a quella del Sole darà un entusiasmo ed un ottimismo basilari nella nostra società favorendo gli affari in corso da tempo oppure il tanto bramato buon lavoro. Giove è il Padre caritatevole dello Zodiaco, il Benefattore chiamato spesso il Grande Benefico per la sua azione decisamente positiva che tocca particolarmente la sfera denarosa ed economica. La congiunzione con Plutone riguarda in questo caso l’Umanità, il transito favorirà il filantropismo e le azioni umanitarie; naturalmente il messaggio è rivolto alla Politica che vedrà stimolati questi aspetti incentivandone le sorti. Non sorprenderà sentire perciò azioni rivolte a questa sfera. La Trasformazione preannunciata riguarderà quindi le sfere suddette. Ad esempio l’allineamento porterà ad una volontà di chiarimento, ad un abbattimento dell’omertà e di situazioni ambigue liberandosi finalmente da quei degradanti compromessi sociali, imperatori nel mondo. Le attività illecite in questo caso saranno notevolmente messe in pericolo infatti il Sole come strumento di forza misto alla scientificità di Mercurio porteranno alla scoperta di grossi elementi sotterranei che da tempo covano la speculazione illegale ai danni della società. Plutone come strumento legislativo sarà uno Sterminatore cangianti di questi sostrati, dal suo alto e lontano cielo ispirerà coloro che ancora sono bendati dall’incertezza. Dovete temere ciò che di più segreto avete sotterrato (Plutone) poiché verrà alla luce (solare) e sarà giudicato razionalmente (Mercurio) dalla legge (Giove) e dalla società (Terra). Le vostre più intime inclinazioni (e perversioni) non si limiteranno più a bussare alla porta dell’azione ma la sfonderanno con un impeto accumulato dalla loro forzata reclusione nei meandri del subconscio. Ecco il potere di Plutone, la sua Trasformazione intima. Non dimentichiamo però l’effetto di Marte, già discusso precedentemente, questo infatti si oppone al Sole e a Mercurio evidenziando un aspetto dell’allineamento distante dalla positività appena trattata. La voglia di verità e l’ambiziosa lotta al successo potrà essere esasperata dal Pianeta Rossa trasformandosi in acuta polemica e violenta sommossa. Attuate quindi la Trasformazione con molta diplomazia per non assistere ad un capovolgimento delle sorti. Le manifestazioni ideologiche è ovvio che saranno stimolate, già l’opposizione Plutone-Marte aveva invocato il potere nefasto degli Ultras. L’Allineamento ti esorta a cambiare, a mutare le tue brutte abitudini, ti da la forza giusta per muoverti esaudire i tuoi desideri ma il detto dice “Aiutati che il Ciel ti aiuta”, volete essere aiutati dunque? Non dimentichiamo il Segno in cui cade il transito, il Sagittario, segno mutevole, espansivo e domicilio di Giove. Immaginate quindi la grande espansione di queste energie. CAMBIAMENTO è una legge che viene perciò gridata dagli ultimi gradi del Centauro pronto anche lui a mutare in Inverno. Le provviste devono essere raccolte per sopravvivere ai mesi rigidi prossimi, è l’ora di prendere seriamente questo monito celeste! L’influsso dell’allineamento potrà essere assorbito dal 19 al 22 con massima efficacia il giorno 20.

Per la Terra e l’Umanità

Questo esercizio attirerà l’energie del transito direttamente sulla vostra sfera personale iniziando la Trasformazione nel migliore dei modi. Inoltre la stessa energia verrà indirizzata all’Umanità e alla Terra affinché possa attuare il cambiamento guaritivo chiudendo le ferite inferte dall’uomo.

 

image Il 20 Dicembre, un’ora dopo il tramonto, rivolgetevi a Sud sedetevi nella posizione del mezzo loto e respirate ritmicamente finché non sentirete la vostra mente calma e rilassata. Chiudete gli occhi e visualizzate l’Universo irrorato da milioni di stelle luminose e pulsanti, piccole come diamanti su un anello, punti di luce rassicuranti; cominciate a contarle finché una più delle altre vi attirerà poiché maggiormente luminosa. Datele un nome e chiedetele di proteggervi e guidarvi verso la Luce dei Pianeti Allineati, la stella comincerà a gonfiarsi divenendo pura luce estatica e da questa apparirà la figura di un luminosissimo angelo donna con una spada in mano e i capelli di un nero corvino intenso. Noterete gli occhi verde oliva, le vesti rossastre e la pelle color citrino chiaro. La figura angelica con la punta della spada squarcia la parte di Universo sottostante dalla quale sgorga un ruscello nero-ambra che quasi si confonde nell’Universo. Seguite il Sentiero, formato dal corso d’acqua salutando amorevolmente la figura, in lontananza scorgete una caldissima sfera infuocata all’inizio molto piccola poi immensa, galleggiare come voi nel Vuoto dell’Universo. Fermatevi e ad alta voce (nella vostra mente) affermate di esser giunti lì grazie alla mediazione dell’Angelo (ripetete il nome dato in precedenza) e chiedete di connettervi all’energia dei Pianeti Allineati. Dalla parete ardente e fiammeggiante della sfera uscirà un’altra figura ancor più luminosa e bella. Porta una spada di oro puro, ha le vesti rosa e la pelle giallo chiaro mentre gli occhi sovrumani sono topazi brillanti, i capelli platino brillano del fuoco riflesso dalla sfera infuocata. L’Angelo si avvicinerà, al suo avanzare noterete la bellezza disarmante percependo un gemito nel vostro corpo. La figura appoggerà la sua mano sul centro del vostro cuore (sullo sterno, dove inizia al gabbia toracica). Il ritmo cardiaco aumenterà ed il calore del corpo quasi vi infastidirà per l’intensità… mentre opera si avvicinerà alla vostra bocca e sussurrerà delle parole. Fatto ciò vi indicherà il punto dove riceverete l’energia e immobili aspetterete che con la Spada squarci nuovamente l’Universo. Il ruscello sarà color prugna vivido e come un razzo sfreccerà in un punto lontano nell’Universo. Dopo qualche secondo una luce abbagliante apparirà in forma di sfera che pian pian sarà visibile ai vostri occhi di un color blu intenso, il ruscello tornerà indietro (colorato di azzurro) colpendo il vostro cuore. L’Angelo farà apparire un altro ruscello color perla che come per la sfera blu tornerà indietro colorato di grigio. Infine da dietro un altro ruscello grigio scurissimo tornerà colorato di arancio. I tre ruscelli si uniranno al centro del vostro cuore per qualche minuto, percepirete l’energia cambiarvi dall’interno e ricaricarvi dolcemente. Pian Pian l’energia dei Pianeti comincerà a sparire. L’Angelo quindi vi esorterà a condividere ciò che avete ottenuto con gli altri esseri umani. Giratevi e vedrete in basso un puntino colorato e chiazzato, quella è la Terra! Il Ruscello sul quale siete e la Sfera cominceranno ad avvicinarsi al puntino finché non diventerà un sfera di modeste proporzioni, a questo punto allungate la mano destra e condividete l’energia che fluirà dal vostro corpo bianca e brillante. Dopodichè il primo Angelo ascenderà fino alla sfera infuocata esortandovi a tornare sulla Terra, ringraziate il secondo Angelo del quale non vi è permesso conoscere il nome e seguite tramite il Percorso nero-ambra il primo Angelo. Con la spada la figura formerà una porta nella quale entrerete ritornando nella vostra stanza.

Copyright © 2018 Il Giardino delle Esperidi - Blog , Blogger