Guideline: Marzo 2015

Mercurio dall’Acquario si tufferà nel segno dei Pesci insieme all’asteroide Vesta per poi infiammarsi, a fine mese, nel segno dell’Ariete. Venere e Marte varcheranno il solido Toro, Saturno assumerà il moto retrogrado e l’asteroide Giunone tornerà diretto.

Il 13 Marzo alle 4:52, Mercurio entrerà nel segno dei Pesci, suo esilio secondario. L’ultimo segno zodiacale rappresenta uno scoglio logistico per il pianeta della mente che si ritrova a dover equilibrare la logicità con la fantasia onirica nettuniana e l’emotività lunare. Tale transito sarà utile per approfondire argomenti di natura spirituale, artistica ed astratta ma parimenti sarà sconsigliato per intraprendere nuove relazioni lavorative, firmare contratti oppure organizzare viaggi. L’influsso nettuniano rende Mercurio meno attento, spesso confuso o paranoico, immerso in elucubrazioni fine a se stesse che potrebbero portare ad abbagli o raggiri, in particolare durante l’opposizione con Giove dall’1 Marzo all’8 Marzo. Se le caratteristiche mentali mercuriali lasciano il posto alla sensibilità nettuniana, il sentimentalismo e il romanticismo vedrà un’impennata che potrebbe facilitare il contatto emotivo fra amanti, assistito prima dal sestile (dall’1 al 13 Marzo e dal 17 al 22 Marzo) con Venere e successivamente dalla congiunzione con Nettuno dal 13 al 23 Marzo (partile il 18 Marzo alle 9:49). Il pericolo di confusione ed incertezza si acuirà dal 13 Marzo al 21 Marzo quando Mercurio quadrerà Saturno (partile 16 Marzo 10:41). Il 31 Marzo alle 2:43, Mercurio entrerà nel segno dell’Ariete. Il fuoco prorompente del primo segno cardinale caricherà Mercurio di una forza eccitante a livello dinamico e verbale che tuttavia dovrà essere controllata ed indirizzata verso un obiettivo concreto per impedire che si trasmuti in smania o aggressività repressa.

Il 13 Marzo alle 20:42, l’asteroide Giunone tornerà diretto in Leone. Per maggiori informazioni sul transito si veda Guideline: Ottobre 2014.

Il 14 Marzo alle 16:01, Saturno diventerà retrogrado in Sagittario. Per maggiori informazioni si legga Saturno in Sagittario: Omnia fert aetas! La retrogradazione potrebbe riproporre le problematiche mostrate all’inizio del transito che come abbiamo avuto modo di sottolineare riguardano la visione sclerotizzata della religione e degli ideali in particolare durante il trigono con Giove dal 16 Marzo.

Il 17 Marzo alle 11:14, Venere entrerà nel segno del Toro, suo domicilio secondario. Nel secondo segno dello Zodiaco, il pianeta dell’amore ritrova il piacere materiale, pratico, culinario e familiare favorendo una profondità emotiva da contatto più che mentale e verbale. La casa come la famiglia rivestiranno un ruolo sostanziale e molti diverbi si appianeranno grazie alla volontà manifesta di riporre l’ascia di guerra. Attenzione, tuttavia, alla possessività in amore e alla noia mascherata da voglia di cambiamento o divertimento stimolata dalla congiunzione con Urano dall’1 al 12 Marzo.

Il 20 Marzo alle 23:45, il Sole entrerà nel segno dell’Ariete iniziando la Primavera.

Il 28 Marzo alle 18:50, l’asteroide Vesta entrerà nel segno dei Pesci. L’aspetto equoreo del dodicesimo segno dello Zodiaco indirizzerà Vesta verso l’indagine spirituale e l’intuitività, i sogni potrebbero trasformarsi in valide guide per analizzare i propri bisogni e purificarli dalle sovrastrutture e dalle paure. Inoltre, l’asteroide favorirà le azioni filantropiche e il volontariato che invero potrà svilupparsi anche nell’ambito ristretto delle amicizie o della famiglia. Momento ottimale per occuparsi della manutenzione della casa e nello specifico dell’impianto idraulico.

Il 31 Marzo alle 17:26, Marte entrerà nel segno del Toro, suo esilio secondario. La forza di Marte in Ariete, nel secondo segno dello Zodiaco, trova il suo esilio letterale, viene per così dire accantonata e taciuta dalle caratteristiche pacifiche e calmanti taurine. Il Pianeta Rosso, in tal senso, non riesce a trovare una via di fuga che possa esprimerlo pertanto è costretto ad abbeverarsi dal flusso libidico inconscio. In questa posizione pertanto ci ritroveremo a dover mandare giù molte angherie esterne impossibilitati ed incapaci di mostrare il nostro disappunto in senso attivo ed incisivo. Da un lato ci proteggeremo da possibili litigi, spesso irrisolvibili, dall’altro ingrosseremo la rabbia repressa che troverà altri canali per esplodere. Un lato positivo del transito è sicuramente la grande tenacia e costanza che Marte regalerà facendo perno sull’elemento del Toro.

Luna Piena 5 Marzo, 19:05 14°50’ ♍
Ultimo Quarto 13 Marzo, 18:47 22°49’ ♐
Luna Nuova 20 Marzo, 10:36 29°27’ ♓
Primo Quarto 27 Marzo, 8:42 6°19’ ♋

3.03.2015  9:48 -  4.03.2015 12:58
5.03.2015 19:36 -  7.03.2015  1:52
9.03.2015  2:24 -  9.03.2015 14:10
11.03.2015 20:46 - 12.03.2015  0:30
14.03.2015  0:11 - 14.03.2015  7:40
16.03.2015  9:02 - 16.03.2015 11:14
17.03.2015 19:18 - 18.03.2015 11:58
20.03.2015 10:36 - 20.03.2015 11:28
21.03.2015 23:51 - 22.03.2015 11:40
23.03.2015 15:24 - 24.03.2015 14:22
26.03.2015 13:35 - 26.03.2015 20:45
29.03.2015  2:58 - 29.03.2015  6:48
30.03.2015 14:57 - 31.03.2015 19:12

Astronomia

Sole La luce aumenta di 1 ora e 25 min. Ad inizio mese, il Sole, transita nella costellazione Aquarius per poi entrare in quella Pisces intorno al 12 Marzo. Ad inizio mese sorge alle 6:25 e tramonta alle 18:18, a metà mese 7:07-17:43, a fine mese 6:57-19:36.

Luna L’apogeo – il punto più distante dalla Terra – sarà previsto per il 5 Marzo alle 7:39 mentre il perigeo – punto più vicino – il 19 Marzo alle 19:35. Ad inizio mese sorge alle 14:18 e tramonta alle 4:00, a metà mese 2:34-12:43, a fine mese 16:00-4:48.

Costellazioni. In direzione meridionale troviamo poche stelle luminose, alcune delle quali appartenenti alla piccola costellazione delle Vele precedentemente parte di Argo Navis. Ad oriente  Arturo della costellazione di Boote insieme alla brillantissima Spica di Virgo e a Denebola di Leo forma il Triangolo Primaverile. A settentrione svetta maestoso il Grande Carro insieme alle costellazioni ancora visibili di Cepheus e Cassiopeia. Ad occidente non abbiamo cambiamenti rilevanti rispetto al mese precedente, sono ancora presenti Orion, Taurus e Gemini e la più luminosa fra le stelle: Sirio.

Inizio Mese

Fine Mese

Transiti

Copyright © 2014 Il Giardino delle Esperidi - Blog , Blogger